Esame RUI 2020 sez. A e B: l’IVASS nomina i membri della commissione esaminatrice. Ecco l’identikit dei commissari


L’IVASS ha appena reso nota la commissione esaminatrice dell’esame di idoneità per l’iscrizione alle sez. A e B – Agenti e Broker – del RUI per l’anno 2020.

Trovate il testo ufficiale del provvedimento di nomina cliccando qui.

La commissione d’esame di quest’anno sarà composta, riguardo i membri dell’IVASS, in massima parte dagli stessi membri dello scorso anno. La principale novità consiste nel nuovo presidente della commissione. Dopo 3 anni consecutivi di presidenza della dott.ssa Violetta De Luca, Vice Capo del Servizio Vigilanza intermediari, quest’anno l’IVASS ha incaricato la Dott.ssa Lucilla Caterini Grossi, direttore IVASS, Vice Capo del Servizio Vigilanza Condotta di Mercato che vigila sulla correttezza della condotta di mercato di imprese e distributori, sul processo di governo e sorveglianza dei prodotti assicurativi (POG) e sulla loro trasparenza, nonché sui processi di liquidazione delle prestazioni assicurative. Gestisce le attività relative all’esercizio dell’assicurazione in Italia da parte delle imprese estere nonché il Registro unico degli intermediari (RUI) e partecipa, ove necessario, agli accertamenti presso i soggetti vigilati. Si tratta quindi, nel segno della continuità, di un’altra esperta persone di Disciplina della Distribuzione e IDD.

Anche quest’anno in commissione la Dott.ssa Marina Mieli, direttore IVASS, e i membri esterni, tutti docenti universitari due dei quali hanno fatto parte lo scorso anno della commissione d’esame IVASS.

Ma vediamo nel dettaglio da chi è composta la commissione di quest’anno (come previsto dal bando d’esame i membri sono sempre dirigenti e funzionari IVASS e 3 docenti universitari in materie tecniche, giuridiche, economiche e finanziarie, in genere professori di diritto commerciale, privato o delle assicurazioni):

 Dott.ssa Lucilla Caterini Grossi, direttore IVASS – Presidente;
– Dott.ssa Marina Mieli, direttore IVASS – Vice Presidente
– Sig.ra Anna Rita Ballanti, specialista IVASS;
– Dott.ssa Flaminia Montemaggiori, specialista IVASS;
– Dott. Elio Di Jeso, specialista IVASS;
– Dott.ssa Vittoria De Santis, esperto IVASS;
– Dott.ssa Marika Toniolo, specialista IVASS – supplente;
– Dott. Paolo Rapuano, specialista IVASS – supplente;
– Dott. Ivan Casciaro, specialista IVASS – supplente;
– Prof. Claudio Cacciamani, professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari presso l’Università degli Studi di Parma – Dipartimento di Economia;
– Prof.ssa Anna Carla Nazzaro, professore ordinario di Diritto Privato presso l’Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Scienze per l’economia e l’impresa;
– Prof.ssa Giuliana Martina, Professore associato di Diritto commerciale presso il Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia – supplente.

I membri della commissione d’esame sono coloro che redigono tutte le domande contenute nella prova scritta, pertanto proviamo ad analizzare le professionalità di coloro che predisporranno il test d’esame per capire quali saranno gli argomenti più gettonati di questo esame:

La presidente della commissione, la dott.ssa Lucilla Caterini Grossi, lavora in IVASS da più di 20 anni.

Dal 2004 si occupa di attività di carattere normativo ed internazionale, in particolare nell’ambito dei lavori di sviluppo del progetto Solvency II; nel 2012 ha assunto la titolarità dell’unità organizzativa incaricata dei rapporti internazionali dell’Istituto. Da giugno 2013 è stata titolare della Divisione Normativa nell’ambito del Servizio Normativa e Politiche di Vigilanza di IVASS, curando la revisione della normativa secondaria dell’Istituto in vari campi ed in particolare curando l’attività di preparazione all’entrata in vigore di Solvency II; da febbraio 2015 per circa due anni è stata Vice Capo del medesimo Servizio.

Da maggio 2017 in forza presso il Servizio Tutela del Consumatore, si occupa di condotta di mercato delle imprese di assicurazione attive in Italia, curando problematiche che emergono dall’analisi delle cause sottostanti i reclami presentati all’Istituto nei confronti delle imprese o da segnalazioni delle Associazioni dei consumatori.

A gennaio 2020 ha assunto l’incarico di Vice Capo del Servizio Vigilanza Condotta di Mercato.

Trovate qui il suo curriculum completo.


La Vice Presidente della commissione, la dott.ssa Marina Mieli, lavora in IVASS da più di 34 anni. Dal 1989 al 1999 è stata assegnata al Servizio Assicurazioni Persone dell’Istituto, dove si è occupata principalmente di problematiche attuariali. Durante questi anni, ha preso parte ai lavori a Bruxelles sulla III Direttiva Comunitaria Vita e a quelli di conversione della stessa nella normativa nazionale. Ha inoltre collaborato alla predisposizione della normativa di settore dei rami vita con particolare riferimento alle tematiche tecnico attuariali.

Dal 2003 al 2012 ha svolto, presso tre diverse Sezioni dell’Istituto, attività di vigilanza ispettiva, di carattere patrimoniale e tecnico attuariale. Ha inoltre preso parte ad alcuni Collegi di supervisione dei gruppi cross-border e, in relazione alla direttiva Solvency II, ha curato i lavori relativi alla pre application per alcuni dei principali gruppi assicurativi italiani ed esteri.

Dal 9 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 è stata Sostituto del Titolare del Servizio Studi e Gestione dati di IVASS. Dal 1° gennaio 2015 è Capo dell’Ufficio Revisione Interna.

Trovate qui il suo curriculum completo.


I membri esterni sono il Prof. Claudio Cacciamani, professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, la Prof.ssa Anna Carla Nazzaro, professoressa di Diritto Privato e e supplente la Prof.ssa Giuliana Martina, Professore associato di Diritto commerciale.

Sulla base della composizione della commissione d’esame crediamo che gli argomenti oggetto d’esame saranno la disciplina delle Imprese e la Vigilanza Assicurativa, la Distribuzione Assicurativa, Vita e Previdenza, il Contratto di Assicurazione e la Tutela del Consumatore.

 

QUANTO TEMPO PASSA DALLA COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE ALLA COMUNICAZIONE DELLA DATA D’ESAME?

Lo scorso anno la commissione è stata nominata con un provvedimento del 2 Aprile e l’esame si è tenuto dopo circa 3 mesi. Quest’anno l’IVASS a causa dell’emergenza COVID ha nominato la commissione con  provvedimento riportante data 7 Luglio.

Si attende adesso la data dell’esame che a questo punto potrebbe essere comunicata prima della fine di Luglio e forse tenersi a Ottobre / Novembre.

Per ricevere un e-mail di avviso, non appena verrà resa nota la data e i luogo dell’esame, vi invitiamo a iscrivervi al nostro sito lasciando il vostro indirizzo e-mail nell’apposito riquadro qui in alto a destra. Già più di 6.600 candidati all’esame ci seguono!

6 thoughts on “Esame RUI 2020 sez. A e B: l’IVASS nomina i membri della commissione esaminatrice. Ecco l’identikit dei commissari

  1. Buongiorno, ho visto che è appena stata pubblicata la data d’esame, è possibile sapere se quanti componenti al giorno faranno? e almeno se quest’anno saranno un pò più flessibili nella prova.. (qualche aiuto e suggerimento) dati tutti i problemi e rinvii che ci sono stati.

    • Visto che gli iscritti all’esame sono 3.853 e l’esame si svolgerà in 5 giornate, ogni giorno alla prova d’esame ci saranno 770 candidati.
      In merito alla difficoltà dell’esame, crediamo sia in linea con quello dello scorso anno, ma che ci saranno in più le novità dell’IDD / regolamento IVASS 40/2018 che ha modificato tutta la disciplina della distribuzione assicurativa su cui vertono tantissime domande d’esame e che suggeriamo di studiare molto bene.

  2. Grazie, per il tempismo e le preziose informazioni.
    Un ringraziamento particolare anche per quanto avete fatto per aiutarci nonostante le difficoltà del periodo.

  3. Salve e grazie per la notizia sempre puntuale, preziosa e precisa.

    Ho letto che vi seguono più di 6600 candidati ma avevo inteso che quelli iscritti alla prova 2020 sono poco meno di 4000.

    Hanno riaperto i termini per partecipare al concorso o è un refuso?

    Grazie nuovamente

    • No, è corretto. Molti candidati degli anni precedenti, nonostante abbiano superato l’esame ancora ci seguono. Purtroppo Le confermiamo che non hanno riaperto i termini per l’iscrizione.

Rispondi a La Redazione Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...